L’ Italia riparte dalla Sicilia

 

Continuo a sostenere la candidatura di Rita Borsellino alla presidenza della Regione Siciliana, e traggo spunto da quanto scrive oggi Beppe Grillo sul suo blog:

 

L’Italia non cambierà fino a quando la Sicilia non cambierà.
Oggi l’Italia ha una grande opportunità, una grande persona: Rita Borsellino, per la presidenza della Regione Sicilia. Rita dà fastidio a destra e forse soprattutto a sinistra.
Invito chi mi conosce, chi crede in un nuovo Rinascimento italiano, chiunque voglia un vero cambiamento in questo Paese ad appoggiarla pubblicamente’.

 

Il passato della Sicilia è irrimediabilmente legato alla mafia e Totò Cuffaro rappresenta il passato. Bisogna dare un’immagine nuova alla Sicilia e solo Rita Borsellino, con tutto ciò che rappresenta, può offrire un futuro diverso alla Sicilia.

Vorrei fare dunque un appello ai Siciliani: il 28 maggio si vota per le regionali… siamo in pienissima campagna elettorale e certi politici stanno promettendo la luna. DIFFIDATENE! Quando il politico xxx viene ad offrirvi la mera possibilità di un posto di lavoro, ricordatevi che sta promettendo la stessa cosa a centinaia di persone. E in ogni caso questo si chiama clientelismo…  e nel clientelismo la mafia ha le sue radici. Vogliamo una sicilia ‘pulità’? Bene, cerchiamo di essere coerenti.

Per concludere vi linko un video su Totò Cuffaro…

 

VIDEO: http://video.google.com/videoplay?docid=-6497629834179486168&q=cuffaro&pl=true

 

…Sergio Di Mariano

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.