Parliamone... - Sport = business? Difficile rimanere puliti!

Parliamone...


• May. 5, 2006 - Sport = business? Difficile rimanere puliti!

 

Il caso Moggi-Pairetto è l'ennesimo colpo duro al mondo del calcio. Falso in bilancio, doping, partite vendute e adesso anche associazione per deliquere finalizzata alla frode sportiva. Quest'ultima è l'ipotesi di reato su cui sta indagando la Procura della Repubblica di Torino e alla quale darebbe conferma una lunga serie di intercettazioni telefoniche che riguardano il Direttore Generale della Juventus Luciano Moggi.

Dalle intercettazioni telefoniche risulta che Moggi concordava con Pairetto (ex designatore arbitrale) la designazione di arbitri "amici" per le partite della Juventus.  L'immagine di Luciano Moggi che ne viene fuori è quella di un "padrino" che tiene in pugno il calcio italiano. Tutti pendono dalle sue labbra, dirigenti arbitrali e federali, calciatori e giornalisti; vi sono intercettazioni di conversazioni anche con alcuni Ministri.

Alcune intercettazioni riguardano anche conversazioni con moviolisti televisivi (tra cui il moviolista di Biscardi) ai quali Moggi indicava gli arbitri nei confronti dei quali bisognava essere più duri o più clementi. E tutto questo in cambio di favori non bene identificati (probabilmente raccomandazioni).

Ormai il calcio è diventato un enorme business e questo comporta inevitabilmente che gli interessi economici prevalichino a danno della integrità sportiva. Quando le società sportive vengono quotate in borsa e le squadre acquistano giocatori per parecchi miliardi di euro, non c'è da stupirsi (e di fatto nessuno si stupisce) che il calcio sia ormai un meccanismo pieno di vizi. E a pensarci bene se si spendono così tanti soldi per acquistare un solo calciatore, conviene di più comprare gli arbitri, si spende meno è si ha maggiore certezza di vincere le partite. E questo è sport?!?  Meglio gli sport poveri!

Invia un commento! :: Invia ad un amico!

• Sep. 12, 2006 - chiesto il processo ex-giudice de La Fiorentina

Inviato daAnonymous
La Nazione – maggio 2006 – Processate il giudice Puliga:
“Al magistrato vengono contestati corruzione, concussione, peculato, falso, abuso di ufficio e concorso in bancarrota”

- TRIBUNALE DEL RIESAME - indagato Lozzi
"...svisarono a tal punto le loro pubbliche funzioni, da fungere inequivocabilmente da "lobbysti occulti" che in realtà lavoravano nell'esclusivo interesse del loro cliente e a danno da chi dovevano tutelare..(..) possono muoversi all'interno di un humus che pare ..essere stato caratterizzato da profondi e duraturi elementi di illiceità, nella gestione delle procedure concorsuali, potendo quindi godere di appoggi, solidarietà e potendo esercitare anche una loro capacità di ricatto e pressioni all'interno di gruppi professionali e di potere (...) si basano, sociologicamente, nella logica del potere e dell'arricchimento da delitto dei colletti bianchi"

Il Giornale febbraio 2005, Fallimentopoli fiorentina:
“La condotta degli indagati –scrive il giudice nella sua ordinanza- ha comportato un grave condizionamento della vita economica e sociale della Città di Firenze”

CSM trasferimento del giudice Puliga, 2005:
- “Ella, essendo stato incardinato per anni nella Sezione fallimentare del Tribunale di Firenze …. approfittando del Suo pubblico ruolo, imbastiva fitte trame affaristiche con i professionisti interessati… Per effetto di tale comportamento, perpetratosi nel corso degli anni, Lei comprometteva l’indipendenza ed il prestigio dell’Ordine giudiziario… le vicende in esame abbiano riguardato vari soggetti del mondo giudiziario (personale amministrativo, liberi professionisti, magistrati operanti in Firenze), ma anche l’intera collettività…”

Squadra Mobile Firenze, indagine sul caso Sannino, febbraio 2004:
"...emergono quindi ulteriori elementi probatori a carico dei Giudici Puliga Sebastiano e Pezzuti Valentino i quali hanno potuto avvalersi dell'indispensabile contributo dei cancellieri Rinaldi e Catanese per porre in essere tale strategia, volta a trarre un ingiusto profitto mediante attività illecite dal noto acquisto dei diritti sulla "res litigiosa""

Documenti, registrazioni, articoli, foto e video in
www.casosannino.com
Link

Sergio Di Mariano

Scrivimi

          
 

 

 

 

 

Facciamoci sentire! Diciamo la nostra su tutto ciò che ci avviene intorno, dalla politica allo sport, dalla cronaca allo spettacolo. Parliamone...

Links

Home
Il mio profilo
Archivi
Amici
EMERGENCY



«  May 2017  »
MonTueWedThuFriSatSun
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031 

Friends

Entry 5 di 11
Ultima pagina | Prossima pagina